Per chi soffre d’insonnia ora arriva Napflix





 Non riuscire a dormire quando tutta la città riposa è brutto e contro l’insonnia si tentano rimedi di ogni tipo. C’è chi va in giro in auto, chi beve litri di camomilla, chi legge un libro e chi guarda la televisione per conciliare quel sonno che non pare intenzionato ad arrivare.Spesso sono proprio i programmi tv noiosi i migliori anestetici che permettono, dopo lunga lotta, di lasciarsi andare alle braccia di Morfeo. Per gli insonni amanti della tv soporifera è ora disponibile Napflix (da “Nap”, pisolino, e “Flix”, per motteggiare Netflix) che, sulla falsa riga della sorella maggiore Netflix, si descrive come una “Siesta video platform” ideata proprio per aiutare chi ha problemi di insonnia.Diverse le sezioni disponibili tutte in streaming: film, documentari, storia, istruzione per una carrellata di video dal contenuto innegabilmente noioso. Del resto scoprire la vita notturna del panda o riflettere sulla teoria quantistica nel cuore della notte può avere un unico effetto: far addormentare in tronco.L’idea è venuta a un paio di youtubers lo spagnolo Victor de Tena e il collega Francesco

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 23 Novembre 2016

Potrebbero interessarti anche»