Gentiloni: “L’Italia è rimasta sola in Europa, il governo può cadere sulla Libia”





“L’Italia è isolata in Europa e il  caos libico, oltre a un rischio di ripresa dei flussi migratori, comporta un rischio per la tenuta del governo». Anche per questo, non solo per «il disastro economico in corso», l’ex premier Paolo Gentiloni mette in conto un voto anticipato: che deve portare dritto alle urne, «perché non esiste alcuna possibilità di un sostegno del Pd a un eventuale governo tecnico». Intanto quali possono essere le conseguenze immediate di una Libia che sprofonda nella guerra civile? «Le conseguenze sono innanzitutto sulla sicurezza: è chiaro che la Libia nel caos significa anche un pericolo di infiltrazioni dalla frontiera con la Tunisia di gruppi qaedisti e in particolare di Ansar al-sharia

Per leggere il resto dell’articolo devi collegarti direttamente sul sito della fonte:









Continua

Pubblicato il: 14 Aprile 2019

Potrebbero interessarti anche »

Lascia un commento »